Sabato, 12 Giugno 2021
Incidenti stradali Sperone / Via Messina Marine

Incidente stradale in via Messina Marine: morto il motociclista di 51 anni

Dopo cinque giorni di ricovero non ce l'ha fatta Antonio Romagnolo che lo scorso 29 luglio è stato investito da un'auto che viaggiava in direzione opposta alla sua. L'uomo, un imprenditore palermitano, è stato soccorso dal 118 e poi ricoverato al Civico in gravi condizioni

Via Messina Marine (foto archivio)

Non ce l’ha fatta Antonio Romagnolo, morto dopo 5 giorni di ricovero in ospedale, in seguito a un terribile incidente in moto via Messina Marine. Era un imprenditore palermitano di 51 anni che lo scorso 29 luglio è stato investito da un’auto che viaggiava in direzione opposta alla sua. Probabilmente il conducente dell’auto stava tentando di scansare un randagio che si trovava sulla strada.

Romagnolo, residente a Ficarazzi ma originario di Palermo, è morto sabato all’ospedale Civico, dove era stato ricoverato dopo l’impatto, che lo aveva letteralmente sbalzato dalla sua moto. La procura della Repubblica ha aperto un’indagine per omicidio colposo e posto sotto sequestro la cartella clinica. Le indagini sono condotte dalla polizia. Domani alle 9.30, i funerali della vittima alla chiesa di Sant’Antonino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale in via Messina Marine: morto il motociclista di 51 anni

PalermoToday è in caricamento