Incidenti stradali Via Messina Marine, 612

Investe donna e scappa, ottantenne denunciato: "Non me ne sono accorto"

Un'anziana stava camminando nella zona di Acqua dei Corsari, quando è stata colpita dallo specchietto di una Panda cadendo rovinosamente sull'asfalto. Per lei diverse fratture. I carabinieri sono risaliti all'auto pirata grazie ad un passante che ha assistito alla scena

Carabinieri sul luogo dell'incidente

Investe una donna, ma al posto di soccorrerla scappa. L'episodio è avvenuto ieri mattina intorno alle 11,30 ad Acqua dei Corsari, ma è stato reso noto solo oggi dai carabinieri che hanno denunciato un ottantenne.

Un cittadino ha fermato una pattuglia della stazione di Acqua dei Corsari che si trovava a passare da lì. L'uomo ha raccontato ai militari di aver assistito ad un investimento raccontando loro la dinamica dei fatti, poi confermata. La vittima, una palermitana di 74 anni, stava camminando a piedi sulla statale 113 all’altezza del civico 612, quando è stata colpita dallo specchietto lato destro di una Panda celeste. L'uomo alla guida invece di fermarsi ha proseguito la marcia in direzione di Ficarazzi.

La donna, caduta a terra, è stata soccorsa dal 118 allertato da alcuni passanti ed è stata trasportata all’ospedale Buccheri La Ferla. Qui le sono state riscontrate "una frattura alla caviglia sinistra, una frattura del perone, un trauma cranico e un trauma toracoaddominale". Successivamente è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni.

I carabinieri dopo un controllo alla banca dati, sono risaliti all’identità del proprietario dell'auto pirata, un pensionato palermitano di 81 anni, che raggiunto dai militari nella sua casa di Ficarazzi, ha dichiarato di non essersi accorto di nulla. L’uomo è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri con l’accusa di: omissione di soccorso, fuga a seguito di incidente e lesioni gravi, con il contestuale ritiro della patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe donna e scappa, ottantenne denunciato: "Non me ne sono accorto"

PalermoToday è in caricamento