menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente in via Messina Marine, all'altezza di via Laudicina (foto Google)

Incidente in via Messina Marine, all'altezza di via Laudicina (foto Google)

Incidente in via Messina Marine, travolge tre ragazze e scappa

L'impatto all'altezza di via Laudicina. Una delle tre giovani investite è stata trasportata in codice rosso al Policlinico, le altre due al Buccheri la Ferla. Caccia all'automobilista fuggito

Travolge tre giovani con l’auto e fugge. L’incidente è avvenuto ieri sera in via Messina Marine, nei pressi di via Laudicina, quando il conducente di un’auto ha investito tre ragazze di 15, 29 e 20 anni. Ad avere la peggio è stato quest’ultima, trasportata in codice rosso al Policlinico. Per la ricostruzione della dinamica è stato chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza piazzate nei paraggi.

Le altre due ragazze, a causa dell’impatto, hanno riportato alcune ferite lievi e sono state soccorse dal personale del 118 e condotte al Buccheri La Ferla. Ad allertare le ambulanze e i vigili urbani sono stati alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale che, dopo i rilievi, hanno avviato le indagini per risalire all’identità dell’automobilista che si è allontanato senza prestare soccorso.

Lo scorso 30 aprile Antonino Asciutto, 49 anni, è stato travolto e ucciso da un automobilista in via Amedeo D'Aosta che poi è fuggito. L'uomo, 29 anni, si è costituito il giorno dopo. Sempre nella stessa zona, 4 giorni prima un Suv ha travolto Giuseppe Gambino, barista di 33 anni, mentre si trovava sulla sua bici. Gambino è morto sul colpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento