menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente in via Messina Marine, un morto - foto Piero Longo

Incidente in via Messina Marine, un morto - foto Piero Longo

Incidente in via Messina Marine, Suv travolge una bici: muore a 33 anni

Il tragico impatto è avvenuto all'altezza di via Amedeo d'Aosta. L'automobilista si è allontanato senza prestare soccorso, poi si è consegnato in commissariato. Secondo alcuni testimoni il Suv stava viaggiando ad alta velocità

Travolto in bici e ucciso nel cuore della notte. Tragico incidente in via Messina Marine, nella zona di Romagnolo, dove ha perso la vita il 33enne Giuseppe Gambino. E' stato investito e sbalzato con violenza contro l'asfalto dal conducente di un Suv, un uomo di 50 anni, che in un primo momento si è allontanato, salvo poi consegnarsi ai poliziotti del comissariato Brancaccio.

I fatti si sono verificati intorno all'1, all'altezza di via Amedeo d'Aosta. L'uomo a bordo della bici elettrica stava percorrendo il lungomare cittadino quando si è visto piombare addosso il Suv, una Bmw X1. Un impatto violento che non gli ha lasciato scampo. I passanti hanno chiesto l'intervento di un'ambulanza del 118 che ha trasportato il ciclista all'ospedale Policlinico, ma per Gambino non c'è stato nulla da fare. L'uomo lascia la moglie e un bambino di 6 anni.

LEGGI ANCHE - IL RICORDO: "QUEI SORRISI DIETRO IL BANCONE..."

Il magistrato di turno, informato dell'accaduto, ha disposto un'ispezione cadaverica sul corpo del 33enne che lavorava come barista da "Ilardo" al Foro Italico (foto in basso). Saranno gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale a chiarire la dinamica dell'incidente. Secondo alcuni testimoni il Suv stava percorrendo via Messina Marine ad alta velocità e non sarebbe riuscito ad evitare lo scontro con il ciclista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento