Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

L'impatto non lontano dal centro commerciale Conca d'Oro. Ad avere la peggio il motociclista che è stato portato in gravi condizioni al pronto soccorso di Villa Sofia. Sul posto l'Infortunistica della polizia municipale

I due mezzi coinvolti nell'incidente in via Lanza di Scalea - foto Giuseppe Cangemi

Imbocca via Lanza di Scalea contromano e si schianta contro un motociclista. Un incidente si è verificato intorno alle 15.30 di oggi, all'altezza del Conca d'Oro. Coinvolti nello scontro una Fiat Punto di colore verde e un mezzo a due ruote di grossa cilindrata. I conducenti di entrambi i mezzi sono rimasti feriti. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i sanitari del 118.

Ad avere la peggio è stato il motociclista (di cui non si conoscono le generalità) che non si sarebbe accorto dell'arrivo dell'auto che viaggiava nella direzione opposta. Sia lui che l'automobilista sono stati portati in ambulanza al pronto soccorso di Villa Sofia. Saranno gli agenti dell'Infortunistica, dopo i rilievi, a chiarire l'esatta dinamica dell'incidente.

Secondo una prima ricostruzione al volante della Punto c'era un uomo sulla settantina che era appena uscito dai parcheggi del centro commerciale. Si sarebbe immesso nella rotatoria per percorrere via Lanza di Scalea in direzione di viale Strasburgo, imboccando però la semicarreggiata sbagliata. Quindi il violento impatto frontale che il motociclista non sarebbe riuscito a evitare.

(foto in basso, da sinistra, di Carmine Di Domenico e Aldo Prinzi)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (48)

  • Folle e potenziale omicida!

  • bisogna vedere da dove è spuntata la macchina oltre alla velocità della moto, che non ha nessuna colpa, il fatto è che molti non conoscono i segnali stradali e non riescono a ricordare tutti i segnali stradali...

    • Magari fosse solo questione di segnali stradali...

  • Innanzitutto chi scrive cazzate sulla dinamica mettendo in discussione la moto che va forte se no lo evita camminano con il tram e nn sanno come si sta su una moto e guidarla, sul sistema patenti in Italia da sempre vendute senza corsi e x miracolo la sposti promosso, revisione era idem (ora qualcosa si muove nei controlli) e ci lamentiamo quando chi scrive senza esagerare nn mi dica che ha frequentato la scuola guida, si deve rivoluzionare il sistema patenti soprattutto nei rinnovi oltre una certa età e la segnaletica che cambia come se fosse lotto

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    non e' certamente l'adrenalina, che occorre, anzi. piuttosto e' il cervello che occorre, e mettete al bando "i guidatori della domenica". solamente un continuo uso del mezzo infatti consente l'adeguato allenamento che occorre per guidare in una citta' di m.....a come questa.

  • Avatar anonimo di Klauss
    Klauss

    fosse per me obbligherei tutti, nessuno escluso, ogni anno a fare test attitudinali alla guida, esami tossicologici compresi. 

    • Avatar anonimo di giuseppe
      giuseppe

      Onestamente, io sarei perfettamente d'accordo. sarebbero veramente tante, le cose da fare, ma i soldi per farle? e allora, la "moderna" amministrazione, specie quella attuale, non potendo o non volendo fare quello che e' o sarebbe giusto fare che fa'?  "niente pe nuddu, niente pe tutti"

  • Ma non credete che sia meglio rimettersi in gioco, e al rinnovo dello stesso oltre alla vista fare un po’ di teoria di guida , difronte a un istruttore ,magari mettiamoci un limite di età ma li non ci sarebbero dubbi,davanti a un istruttore il codice della segnaletica stradale verticale, e orizzontale in questi anni si è rinnovato , ci sono molte patenti vecchie,per quanto riguarda i giovani che hanno più adrenalina ,quelle devono essere gli istrutturi a capire se concedere o no la patente

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    Vorrei tagliare come si suol dire carne ed ossa: Innanzitutto fervidi auguri di pronta e buona guarigione al povero motociclista, che certamente in questo caso non ha veramente nessuna colpa. Inoltre vorrei specificare che non e' una questione di eta' o di patente, ma di rincoglionimento, da parte di alcuni guidatori distratti ed incapaci, indipendentemente dall'eta'. Inoltre spesso la segnaletica non e' cosi' efficiente, specie sbagliando la quale si provocano disastri inimmaginabili. Ed in ultimo, vorrei anche porre l'attenzione (ma non e' questo il caso) sulla spericolatezza di molti motociclisti che rischiano continuamente di provocare incidenti per se e per gli altri.

  • Va bene consegnare la patente a 70 anni.Ma deve pur andare bene ,rilasciare la patente a 18 anni con un gran allungamento di collo!!!

  • Ma perché tutti contro i settantenni??? I giovani che parcheggiano contromano,sono forse migliori dei settantennio!!!!Sono d'accordo al rinnovo di patente con esami teorici e pratici.

  • Mi sbaglierò,ma penso che a 70anni bisognerebbe consegnare la patente .....

  • Dispositivo dell'art. 590 bis Codice penale. Chiunque cagioni per colpa ad altri una lesione personale con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale è punito con la reclusione da tre mesi a un anno per le lesioni gravi e da uno a tre anni per le lesioni gravissime. Chiunque, ponendosi alla guida di un veicolo a motore in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psicofisica conseguente all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope ai sensi rispettivamente degli articoli 186, comma 2, lettera c), e 187 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, cagioni per colpa a taluno una lesione personale, è punito con la reclusione da tre a cinque anni per le lesioni gravi e da quattro a sette anni per le lesioni gravissime. Le pene di cui al comma precedente si applicano altresì al conducente di un veicolo a motore di cui all'articolo 186-bis, comma 1, lettere b), c) e d), del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, il quale, in stato di ebbrezza alcolica ai sensi dell'articolo 186, comma 2, lettera b), del medesimo decreto legislativo n. 285 del 1992, cagioni per colpa a taluno lesioni personali gravi o gravissime.

    • Sa un tantino di sciacallo....

  • Il ragazzo non correva ci aveva appena superato

  • certo poteva ammazzarlo,speriamo di no

  • porco giuda,ma perché non guardano,perché si distraggono, perché non hanno paura di morire,oggi una ragazzo al motel agio,mi supera di destra mi taglia la strada,e tutto questo in prossimità del semaforo via da Vinci ci mancava poco e cadeva ,e se moriva??????????il torto era suo ok,e io???????????mi sarei sentita ma merda anche se ero ferma,e ha fatto tutto lui,e poi devo leggere un commento come quello di Giulio,"""mi sembra un commento inopportuno,evita di scrivere queste cose"""ma per favore,secondo me,fate finta di non vedere,come guidano ,alcuni motociclisti,o siete ciechi

    • Avatar anonimo di maurizio
      maurizio

      cate la motta ma che vuoi dire al motociclista? hai visto la dinamica dell incidente, ma cosa guardi.

    • Pure con un’auto contromano?! E se si trovasse un’auto che le venisse conto parleremo di come guidano a palermo. Ma l’intelligenza l’avete persa o l’avevate in affitto?

  • Ma !!!che dire di questo tipo

  • anche la Segnaletica lascia il tempo che trova

  • Non potevo stare nell’angolo leggendo tante va.........X,credo invece che chi ha potere dovrebbe autorizzare di fare la revisione delle patenti, come per le auto,anche perché troppe persone che guidano non conoscono i segnali specialmente per le persone oltre 70anni lo dicono le statistiche degli incidenti per il contromano che ,è gravissimo

  • Ci vuole coraggio nel 2019.. la patente l'hanno trovata nelle patatine..?? L'errore lo posso capire o quasi ma fermati.. no..??

  • Dante, complimenti per l’idiozia

  • Strappategli la patente

  • Mah! Poteva ammazzarlo.

  • Avatar anonimo di Ale
    Ale

    Intanto prima di ogni commento speriamo che questo ragazzo di 24 anni si rimetta quanto prima 

    • Mi sembra un commento abbastanza inopportuno evita di scrivere queste cose

  • Ok, la punto ha torto marcio ma a quanto andava la moto? Cavolo non ha nemmeno più la forcella anteriore! Certo non andava a 50 km/h come da limite imposto.

    • E meno male che Lei ne capisce..

    • Avatar anonimo di rosario
      rosario

      Il nuovo sport cittadino è dire "Però a quanto andava quello con la moto??" ogni volta che un motociclista viene coinvolto un incidente.  Ti spiego una cosa, visto che la "forcella non esiste più". Supponendo che la moto procedesse a 50 all'ora, così come la macchina, e supponendo sempre che nessuno dei due si sia accorto dell'altro (zero reazione, nessun ipotetico segno di frenata a terra) il risultato è quello di una moto che impatta su un ostacolo fermo a 100 Km/h, un impatto brutale per un avantreno. A giudicare dai pochi elementi a disposizione, probabilmente le velocità non erano così proporzionate ma la risultante è all'incirca quello che ho calcolato, indi per cui è normale che non ci sia più un avantreno. Se poi consideri l'inerzia della massa del passeggero che continua a procedere alla stessa velocità dal momento dell'impatto in poi, è altrettanto normale che la punto sia esplosa in quel modo. A questo punto mi chiedo, ma cosa c'entra il motociclista? quella macchina non doveva stare li, non esiste nessuna attenuante nei confronti dell'automobilista. E a giudicare dai commenti che leggo, l'automobilista non è l'unico a non aver capito niente...

      • Dici bene, quella macchina li non ci doveva essere. Punto capisci di aver sbagliato..?? ferma la macchina e fai in modo di limitare i danni o meglio i guai.

    • Non importa la velocità sempre a senso unico in una strada dove non poteva era quel vecchio il ragazzo è un mio caro amico per ciò tu dalla foto se ti senti tanto motociclista lo sai

    • Avatar anonimo di gaetano
      gaetano

      ma tu lo sai che i crash test si fanno a 50 km/h? ma tu lo sai che sbattere a 50 km/h contro un'auto che va a 30 è come sbattere a 80 km/h? prova a schiantarti anche a 30, poi vediamo come si riduce la moto

    • Parliamo della moto??? Ma smettiamola la macchina in contro senso, ma come c... Si fa

    • Avatar anonimo di maurizio
      maurizio

      cosa importa a quanto andava la moto, importa una persona di grande età contro mano con la macchina

      • E invece importa. Avrebbe potuto evitare il disastro.

        • Avatar anonimo di maurizio
          maurizio

          stella tu hai problemi con la realtà, o non la comprendi

        • Ma la smetta!

        • Avatar anonimo di Klauss
          Klauss

          ma possibile che non riesce a dire mai una cosa intelligente? ma nemmeno a sgarra e inserta!

        • Avatar anonimo di maurizio
          maurizio

          invece di dire cretinate dovete vedere l'incidente sul posto, io ero la la puntu sbuca contromano all improvviso dalla diramazione della concadoro e a preso il motociclista in pieno.

        • Avatar anonimo di maurizio
          maurizio

          stella ma che dici va contromano e la moto  può evitare la macchina ? raggionamento assurdo

    • Avatar anonimo di maurizio
      maurizio

      silidare

  • Ad una certa età le patenti vanno ritirate e non rinnovare chissà quale criterio adoperano per rinnovare la patente mahhh!

    • a palermo li regalano le patenti

    • Wolly la verita’ e’ che i rinnovi sono tutti fasulli con medici compiacenti e passano pure i chiodi storti e svariati rimbecilliti

  • Togliere subito la patente!!! Auguro una pronta guarigione al motociclista!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento