menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Villa Sofia

L'ospedale Villa Sofia

Medico travolto da un'auto in via Cusmano muore in ospedale dopo tre settimane

La vittima è Carlo Giovanni Faranda, che per una triste coincidenza ha compiuto 69 anni proprio mentre era ricoverato in Rianimazione. Era stato investito il 18 febbraio da una Renault Scenic: adesso un automobilista di 65 anni rischia di finire sotto inchiesta per omicidio stradale

Le sue condizioni erano critiche già all’arrivo in ospedale e ha provato a “combattere” per oltre 20 giorni in un letto d’ospedale ma alla fine il suo corpo si è arreso. E’ morto oggi Carlo Giovanni Faranda che per una triste coincidenza ha compiuto 69 anni proprio mentre si trovava nel reparto di Rianimazione di Villa Sofia. La vittima, un medico specializzato in Neonatologia, era stata investita il 18 febbraio da un’auto in via Giacomo Cusmano.

Secondo quanto ricostruito dall’Infortunistica della polizia municipale, Faranda quella mattina è stato travolto mentre attraversava la strada nel tratto vicino a piazza Diodoro Siculo. Alcuni passanti, vedendo la scena, hanno chiamato il 118 chiedendo l’intervento urgente di un’ambulanza per portarlo al pronto soccorso. L’automobilista che lo ha investito, il 65enne G.R., si trovava al volante di una Renault Scenic e rischia ora un processo per il reato di omicidio stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento