menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il punto di via Aloisio Juvara in cui è avvenuto l'incidente (foto Google)

Il punto di via Aloisio Juvara in cui è avvenuto l'incidente (foto Google)

Investito da uno scooter vicino al tribunale, anziano morto in ospedale dopo 10 giorni

Era ricoverato a Villa Sofia. Lo scorso 5 settembre era stato travolto mentre attraversava la strada in via Filippo Juvara. Il conducente del mezzo a due ruote adesso è indagato per il reato di omicidio stradale

Si è spento in un letto d’ospedale, intubato e sedato per 10 giorni dopo essere stato travolto da uno scooter nella zona dei cantieri navali. Un uomo di 72 anni, Giuseppe Di Paola, è morto la scorsa notte nel reparto di Neurorianimazione di Villa Sofia a causa dei traumi riportati nell’incidente avvenuto il 5 settembre - intorno alle 20.30 - in via Filippo Juvara, non lontano dal tribunale.

Secondo una prima ricostruzione il pensionato stava attraversando la strada all’altezza di via Polara quando è stato investito da uno Yamaha X-City guidato da W.H., tunisino di 36 anni. Di Paola è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. A causa dell’impatto l'uomo ha riportato fratture agli arti inferiori, gravi lesioni al tronco e un’emorragia cerebrale. Poi il trasferimento al Trauma center di Villa Sofia.

Nonostante gli sforzi dei medici il quadro clinico dell’uomo si è aggravato nel corso dei giorni fino a portarlo al decesso. Sull’episodio indaga l'Infortunistica della polizia municipale che ha eseguito i rilievi e sequestrato lo scooter per effettuare ulteriori accertamenti. Il conducente del mezzo a due ruote, anche lui ricoverato al Policlinico dopo la caduta e dimesso in 7 giorni, è adesso indagato per il reato di omicidio stradale.

Articolo modificato il 15 settembre 2020 alle ore 17 // Corretto il nome della via

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento