menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente in via Empedocle Restivo - foto Campolo

Incidente in via Empedocle Restivo - foto Campolo

Incidente in via Restivo, colpisce auto con mamma e figlia e fugge

Un romeno sbucato da via Marche ha colpito una vettura facendola finire sul marciapiedi e ha speronato un'altra macchina in sosta. Poi approfittando della confusione una donna ha fatto "sparire" l'auto, mentre lui ha tentato la fuga a piedi: preso dalla polizia

Colpisce e manda fuori strada un'auto con a bordo una mamma e la sua bambina, poi tenta di fuggire a piedi ma viene bloccato dalla polizia. E accaduto stamattina in via Empedolce Restivo, all'altezza di via Marche. L'automobilista fermato, che viaggiava su una Citroen C2 azzurra intestata a un cefaludese, è un uomo di nazionalità romena che è stato portato in commissariato per l'identificazione.

Secondo una prima ricostruzione il romeno, uscendo da via Marche, avrebbe tirato dritto colpendo con violenza una citroen C1 e facendola carambolare contro il marciapiede. Dopo l'impatto, allontanandosi in retromarcia, ha speronato un mezzo in sosta. L'uomo, dopo essersi fermato per constatare quanto accaduto, è sceso dal mezzo iniziando a dialogare con la mamma che teneva in braccio la bambina di 5 anni, entrambe spaventate ma fortunatamente illese. "Nel frattempo una ragazza sbucata fuori dal nulla - hanno raccontato alcuni testimoni - è salita a bordo della C2 ed è fuggita facendo perdere le proprie tracce".

A quel punto il romeno, ha colto l'occasione ed è scappato a piedi. Ma qualcuno aveva già allertato la polizia e sul posto sono arrivate alcune volanti. E' bastato una breve ricerca per rintracciarlo a qualche centinaio di metri dal luogo dell'incidente. Toccherà adesso agli agenti di polizia scoprire l'identità dell'automobilista. Mentre è caccia alla donna fuggita a bordo dell'auto. I vigili urbani invece stanno visionando le telecamere di sorveglianza presenti in zona che potrebbero aver ripreso le fasi dell'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento