rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Incidenti stradali Partanna-Mondello / Via Castelforte

Incidente in via Castelforte, auto contro scooter: morto operatore tv della Rai

Nel violentissimo impatto tra Pallavicino e Mondello, ha perso la vita Marco Sacchi, 61 anni. E' successo nel tratto di strada a senso unico alternato regolato da semaforo. Il ricordo di Orlando

Schianto mortale in via Castelforte. Marco Sacchi, storico operatore tv della Rai, ha perso la vita in via Castelforte dopo essersi scontrato con una Volkswagen Lupo. E' successo poco prima delle 17, tra Pallavicino e Mondello. Sacchi, 61 anni, era in sella al suo scooter. L'incidente è avvenuto nel tratto di strada a senso unico alternato regolato da semaforo. E' stato un impatto violentissimo. Quando le forze dell’ordine e le ambulanze sono arrivate sul posto c’era poco da fare. I soccorritori del 118 hanno cercato di rianimare Sacchi, ma invano. Sulla dinamica dello scontro stanno indagando i vigili urbani della sezione infortunistica. La via è stata chiusa al traffico. Secondo le prime ricostruzioni, uno dei due mezzi avrebbe non avrebbe rispettato il semaforo.

Sgomento e incredulità tra i colleghi di lavoro. Marco Sacchi, assai noto nell'ambiente, aveva raccontato con le sue immagini gli eventi più significativi degli ultimi tre decenni di Palermo, e fu uno dei primi operatori ad arrivare sul luogo della strage di Capaci il 23 maggio 1992. Giunse sul luogo dell'esplosione con la sua Vespa e con una staffetta riuscì a far arrivare a tempo di record la cassetta con le riprese negli studi Rai. La sua testimonianza era stata trasmessa pochi giorni fa da Rainews nell'ambito dei servizi dedicati alla strage.

Tra i messaggi di cordoglio, poco dopo la notizia dell'incidente, è giunto quello del sindaco Leoluca Orlando: "Apprendo con grande tristezza della tragica scomparsa di Marco Sacchi che tante volte ho incontrato mentre svolgeva il suo lavoro. Un uomo ed un professionista di grande umanità e professionalità, testimone e narratore di tantissimi eventi cruciali della storia di Palermo e della Sicilia. Alla famiglia e a tutta la redazione siciliana della Rai esprimo la più affettuosa vicinanza mia personale e di tutta la Giunta comunale".

Oggi pomeriggio Sacchi aveva lasciato la sede della Rai, in viale Strasburgo, dopo avere montato le immagini di un servizio girato poche ore prima a Montelepre. Poi lo schianto mortale. L'edizione serale del Tgr della Sicilia è stata aperta con un brano della sua ultima intervista. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via Castelforte, auto contro scooter: morto operatore tv della Rai

PalermoToday è in caricamento