Lunedì, 17 Maggio 2021
Incidenti stradali Libertà / Via Brigata Verona

Incidente stradale a Palermo: morto un ingegnere di 50 anni

E' sucecsso ieri in via Brigata Verona. A perdere la vita Massimo Mamì. Una donna avrebbe aperto lo sportello dell'auto e l'uomo sarebbe caduto battendo la testa sull'asfalto. Poi i malori e il decesso a Villa Sofia

Massimo Mamì

Un ingegnere di 50 anni è morto ieri in un incidente stradale in via Brigata Verona. A perdere la vita Massimo Mamì. Secondo una prima ricostruzione mentre era in sella alla sua moto una signora avrebbe aperto lo sportello della sua auto facendolo cadere. Nella caduta l’uomo avrebbe battuto la testa sull’asfalto. Mamì è stato portato subito in ospedale. Nonostante indossasse il casco, infatti, aveva riportato due ematomi nel lobo frontale e una frattura nella parte posteriore del cranio. Nel primo pomeriggio le sue condizioni sembravano scongiurare un pericolo di vita, ma poi è andato in arresto cardiaco e non si è più ripreso. Il "malore" l'ha avuto nel reparto di rianimazione di Villa Sofia. Sulla dinamica indagano i vigili urbani.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale a Palermo: morto un ingegnere di 50 anni

PalermoToday è in caricamento