Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Archimede

Falciata da una moto in via Archimede, donna muore in ospedale dopo 50 giorni

Una 71enne stava attraversando la strada quando, di sera, è stata investita da un mezzo che si è dato alla fuga. Giuseppa Giordano si è spenta in un letto di Villa Sofia. Sull'episodio indaga la polizia municipale

(foto archivio)

Investita da una moto e deceduta dopo oltre 50 giorni di agonia. È morta ieri in ospedale la 71enne Giuseppa Giordano, vittima di un tragico incidente stradale avvenuto lo scorso 23 luglio in via Archimede, strada che collega Borgo Vecchio con via Libertà. Erano le 23.30 quando la donna, intenta ad attraversare la strada, è stata falciata dal conducente di un mezzo che poi è fuggito lasciandola in gravi condizioni sull'asfalto.

Pochi istanti dopo qualcuno si è accorto della presenza della donna, riversa per terra e non cosciente, lanciando immediatamente l'allarme alla polizia municipale e chiedendo l'intervento di un'ambulanza del 118. Giordano è stata portata d'urgenza al pronto soccorso di Villa Sofia dov'è stata ricoverata e sottoposta a numerosi accertamenti. Da allora la 71enne non si è più rialzata dal suo letto, dove ieri il suo corpo si è arreso ai traumi e alle ferite riportate a causa del violento impatto.

Una volta appreso quanto accaduto gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale hanno avviato le indagini alla ricerca del conducente del mezzo a due ruote che, approfittando del buio e dell'assenza di telecamere in quel tratto di strada, è riuscito far perdere le proprie tracce. Qualora venisse individuato rischia un'accusa per il reato di omicidio stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falciata da una moto in via Archimede, donna muore in ospedale dopo 50 giorni

PalermoToday è in caricamento