rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Incidenti stradali Campofelice di Roccella

Incidente sull'autostrada Palermo-Messina, tir si ribalta per il vento e cade dal viadotto

E' successo sull'A20, all'altezza di Campofelice di Roccella. Un autotrasportatore romeno di 40 anni, in servizio per una ditta calabrese, è stato recuperato dopo un "volo" di un ventina di metri. A causa dell'impatto ha riportato la fratture di alcune costole e di una gamba

Il tir avrebbe iniziato a oscillare per il forte vento prima di ribaltarsi su un fianco e finire giù dal viadotto Calzata, atterrando da un'altezza di circa 20 metri. L'incidente è avvenuto ieri sera sull'autostrada Palermo-Messina, all'altezza del chilometro 178+800, nel territorio di Campofelice di Roccella. Alla guida del mezzo pesante, di proprietà di una ditta calabrese, c'era un quarantenne nato in Romania.

I danni registrati in città

Forte vento a Palermo, numerosi danni

L'autotrasportatore è stato recuperato grazie ai vigili del fuoco che lo hanno affidato ai sanitari del 118 per il trasporto al Civico. Nel violento impatto il quarantenne ha riportato la frattura di alcune costole e di una gamba. L'intervento è stato gestito dagli agenti della Polstrada della sottosezione di Buonfornello insieme ai colleghi di Palermo che hanno messo in sicurezza l'area posizione dei jersey.

Borgo, crolla un palazzo a tre piani | video

Disagi al traffico, sempre a causa del maltempo, anche sulla Palermo-Catania, all'altezza di Villabate, dove un grosso albero è caduto invadendo l'intera carreggiata in direzione Catania. Numerosi gli interventi, in altri tratti, dei poliziotti per rimuovere grossi rami e altri oggetti potenzialmente pericolosi per gli automobilisti.

I danni più consistenti si sono registrati nel capoluogo. Una palazzina di tre piani, fortunatamente disabitata, è crollata al Borgo per le forti raffiche di vento. Circa ottanta gli interventi sono stati conclusi dalle squadre del 115 che, sino a questa mattina, avevano ancora decine di richieste dal centro città alla provincia passando per le zone periferiche.

L'aeroporto Falcone-Borsellino, ieri sera, è stato chiuso per circa 2 ore per il crollo di alcune pareti in cartongesso che seperano un cantiere dai gate delle partenze. In pochi istanti si è alzata una nube di polvere che ha scatenato il caos fra i passeggeri, evacuati dal personale Gesap e dagli agenti della polizia di frontiera aerea. Otto i voli cancellati, diversi quelli dirottati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sull'autostrada Palermo-Messina, tir si ribalta per il vento e cade dal viadotto

PalermoToday è in caricamento