Incidenti stradali

Incidenti sulla Palermo-Sciacca, in arrivo i controlli col telelaser

Quattro giovani sono morti nell'ultimo mese. Da ieri una pattuglia è in azione con l'occhio elettronico nei pressi dello svincolo di Altofonte. Predisposti anche più frequenti posti di blocco

Telelaser - foto archivio

Primi provvedimenti per la sicurezza della Fondovalle Sciacca-Palermo, che in meno di un mese ha provocato la morte di quattro giovani. Il tragitto della cosiddetta "veloce" è stato segnato negli ultimi anni da incidenti mortali spesso provocati dagli scontri frontali con l'alta velocità.

L'assessore provinciale Giovanni Melia, ha disposto che a partire dalla parte bassa della statale 624, una pattuglia vigilerà attraverso l'utilizzo del telelaser in grado di rivelare la velocità dei veicoli attraverso gli infrarossi. Da ieri, infatti, una pattuglia è in azione con l’occhio elettronico nei pressi dello svincolo di Altofonte.

Le multe sono salate. Quando si supera di 40 chilometri il limite di velocità, oltre al verbale da 500 a 780 euro, è previsto pure il ritiro della patente e la sottrazione di sei punti dal documento di guida. Predisposti anche più frequenti posti di blocco per permettere l'osservanza delle norme del codice della strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti sulla Palermo-Sciacca, in arrivo i controlli col telelaser

PalermoToday è in caricamento