rotate-mobile
Incidenti stradali Bagheria

Maltempo e asfalto ghiacciato, raffica di incidenti in autostrada: tra i feriti anche 2 bambini piccoli

Domenica di interventi sia sulla Palermo-Catania che sulla Palermo-Messina. Due gli scontri avvenuti all'altezza di Bagheria, nella carreggiata in direzione del capoluogo. Il Cas, che non aveva gettato sale sull'asfalto, ha disposto la chiusura temporanea dei viadotti tra Tusa e Cefalù

Due tamponamenti con cinque mezzi coinvolti, due bambini feriti e portati in ospedale, viadotti ghiacciati e mezzi finiti contro i guardrail. E’ stato un pomeriggio infernale quello di ieri sulle autostrade Palermo-Catania e Palermo-Messina dove in poche ore sono stati registrati cinque incidenti che hanno reso necessario l’intervento della polizia stradale di Buonfornello, del personale Anas e dei sanitari del 118.

Il primo tamponamento ha riguardato l’A19, nella carreggiata in direzione Palermo, dove due auto si sono scontrate nel tratto compreso tra Bagheria e Villabate. Un incidente senza gravi conseguenze che però ha mandato in tilt la circolazione. Poco dopo è stato registrato un secondo tamponamento in cui sono state coinvolte tre auto tra quelle che si trovavano incolonnate.

Secondo una prima ricostruzione il conducente di una Opel Mokka avrebbe urtato una Fiat Panda che a sua volta avrebbe colpito una Renault Clio. Sulla Panda, oltre al conducente, c’erano due bambini di uno e tre anni che sono stati soccorsi e portati al Di Cristina per accertamenti. Uno di loro, dopo gli esami eseguiti dai medici, avrebbe riportato una frattura a una gamba, mentre il fratellino se la sarebbe cavata con tanta paura e qualche escoriazione.

Gli altri tre incidenti, senza gravi conseguenze fisiche per gli automobilisti, sono avvenuti lungo l’A20 Palermo-Messina. A causa dell’asfalto ghiacciato, a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro, i conducenti di tre mezzi – una Mercedes, una Bmw e una Jeep Compass (foto allegata) – hanno perso il controllo finendo la loro corsa contro le barriere metalliche. Tutti e tre sono stati medicati sul posto dai sanitari del 118. I mezzi, andati distrutti nell’impatto, sono stati rimossi dal soccorso stradale.

Per via della lunga scia di incidenti, riconducibili alle condizioni dell’asfalto ghiacciato, il Cas – il Consorzio che gestisce l’autostrada A20 – ha disposto la chiusura temporanea, dalle 20 di ieri e fino a mezzanotte, del tratto compreso tra Tusa e Cefalù deviando il traffico sulle strade statali. Per l’A19 invece l’Anas, che era intervenuta già dalla mattina per spargere sale sulla Palermo-Catania, non ha ritenuto che fosse necessario interdire il passaggio dei mezzi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e asfalto ghiacciato, raffica di incidenti in autostrada: tra i feriti anche 2 bambini piccoli

PalermoToday è in caricamento