Corleone, tir carico di maiali finisce fuori strada: due animali morti schiacciati

E' accaduto sulla statale 118, vicino al lago dello Scanzano. Il rimorchio con i suini all'interno si è ribaltato. Sul posto la polizia e tre squadre dei vigili del fuoco intervenute con un'autogru. Ferito lievemente il conducente del mezzo pesante

Il tir ribaltato sulla statale 118 - foto Edo Mary Melodoro

Tir con un carico di maiali si ribalta e muoiono due animali. Un incidente è avvenuto stamattina sulla strada statale 118 vicino al lago dello Scanzano, nella strada che collega Corleone a Marineo. Per cause ancora da accertare il mezzo pesante e un'auto si sarebbero scontrati e il conducente dell'autoarticolato, forse cercando di evitare l'impatto, avrebbe sterzato repentinamente. Il rimorchio a quel punto si è adagiato sul fianco destro e alcuni maiali sono rimasti schiacciati. Da chiarire se e quanto abbia influito la presenza di ghiaccio sull'asfalto.

Il conducente del mezzo pesante è rimasto lievemente ferito ed è stato portato al pronto soccorso più vicino in ambulanza. Le sue condizioni non sarebbero però gravi. Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato di Corleone e tre squadre dei vigili del fuoco con un'autogru. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire a soccorritori e forze dell'ordine di operare. In attesa di riportare il rimorchio sulle sue "gambe" il titolare della ditta che si stava occupando del trasporto ha cercato altri mezzi sui quali caricare i maiali per portarli a destinazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Automobilisti avvisati, mezzi salvati: contro la velocità in strada arriva "Speed"

Torna su
PalermoToday è in caricamento