Incidente a Santa Flavia, scontro tra uno scooter e un furgone: morto un quindicenne

L'impatto sulla strada statale 113. A perdere la vita Massimiliano La Porta, studente di un liceo scientifico bagherese deceduto poche ore dopo l'arrivo in ospedale. Indagano i carabinieri per ricostruire la dinamica

Il luogo dell'incidente - foto BagheriaNews

Ha lottato per meno di 24 ore tra la vita e la morte ma alla fine il suo cuore ha smesso di battere. E' morto stanotte all'ospedale Policlinico il quindicenne Massimiliano La Porta. Il giovane aveva avuto un incidente ieri mattina a Santa Flavia, mentre viaggiava lungo la statale 113 in sella a una Vespa Piaggio.

Secondo una prima ricostruzione il quindicenne si è scontrato con un furgone guidato da un uomo di 48 anni. I sanitari del 118 intervenuti hanno eseguito le prime manovre sul posto prima di raggiungere il pronto soccorso. Il giovane è stato quindi portato con l'ambulanza in ospedale dove però il suo quadro clinico è precipitato nel giro di poco tempo.

Sulla dinamica indagano adesso i carabinieri della stazione di Santa Flavia e della compagnia di Bagheria che hanno effettuato i rilievi e ascoltato l'autotrasportatore, nel tentativo di ricostruire eventuali responsabilità da parte di entrambi. Il giovane, che aveva compiuto 15 anni la scorsa estate, frequentava il liceo scientifico Giuseppe D'Alessandro di Bagheria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

  • "La gente scappava via per la paura", rapinato il negozio Happy Casa del Centro Olimpo

Torna su
PalermoToday è in caricamento