rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali Villafrati / Corso San Marco

Scende dal trattore per comprare le sigarette e viene investito, morto 67enne

Rosario Cannella, ricoverato a Villa Sofia dopo un incidente avvenuto a Villafrati, si è spento dopo un mese e mezzo di agonia. L'uomo, un ex muratore che da anni lavorava nelle campagne, lascia la moglie e due figli. Indagato l'automobilista coinvolto, un 31enne che si trovava alla guida di una Fiat Bravo

Aveva appena parcheggiato il suo trattore ed era sceso dal mezzo per andare in tabaccheria e comprare le sigarette, ha attraversato la strada ed è stato travolto da un’auto. E' morto dopo quasi un mese e mezzo di agonia Rosario Cannella, vittima di un incidente avvenuto il 18 dicembre scorso a Villafrati, in corso San Marco. Alla guida del mezzo coinvolto, una Fiat Bravo, un ragazzo di 31 anni ora iscritto nel registro degli indagati.

A raccontare fra le lacrime la tragedia è la figlia della vittima: "Papà non meritava questa fine. Ci è stato riferito che - racconta Ilenia a PalermoToday - è stato travolto ad alta velocità. Ha sbattuto contro il parabrezza dell’auto mandandolo in frantumi. E' stato sbalzato a diversi metri dal punto dell’impatto ed è stato subito soccorso dal personale del 118 che lo ha trasportato con l’elicottero al pronto soccorso di Villa Sofia".

L’uomo, un ex muratore che ormai da anni si occupava della sua campagna, è arrivato al pronto soccorso in codice rosso. "Aveva diverse fratture ed emorragie interne. Da quel giorno la prognosi è rimasta riservata e non si è mai più risvegliato. I medici hanno fatto il possibile ma non c’è stato verso e ora papà non c’è più". I funerali di Cannella, che lascia la moglie e due figli, sono stati celebrati ieri nella chiesa Santissima Trinità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende dal trattore per comprare le sigarette e viene investito, morto 67enne

PalermoToday è in caricamento