Lunedì, 17 Maggio 2021
Incidenti stradali

Incidente stradale a Roma, muore un motociclista palermitano

La vittima, Agostino Leone di 35 anni, ha perso la vita sul grande raccordo anulare mentre era in sella alla sua Harley Davidson. Da poco si era trasferito nella Capitale, dove lavorava come chef in un ristorante

Agostino Leone, 35 anni - foto tratta da Facebook

Alba di sangue sul grande raccordo anulare. A perdere la vita un motociclista palermitano di 35 anni, Agostino Leone. L'incidente è avvenuto alle 5.20 di ieri (domenica 29 novembre). La scena dell'incidente viene descritta come "particolarmente atroce": la vittima infatti sarebbe stata travolta e schiacciata da più auto dopo la caduta. Un dettaglio sul quale ci sono ulteriori accertamenti del personale Anas e della polizia stradale di Settebagni, che sta effettuando i rilievi. Il tratto interessato del grande raccordo anulare, in direzione Fiumicino, è rimasto chiuso fino alle 12 e 30.

Agostino era un giovane cuoco con la passione delle moto. Pochi mesi fa aveva trovato lavoro come chef in un ristorante a Roma - Casa Coppelle, in pieno centro - ma in sella alla sua Harley Davidson ha trovato la morte. A Palermo aveva aperto un'edicola ad Acqua dei Corsari, ma poi aveva deciso di abbandonare tutto per rincorrere il suo sogno di diventare un famoso cuoco. Il 35enne era un "personaggio" molto conosciuto in città, anche per via del suo amore per il rock e i tatuaggi. Sulla sua pagina Facebook decine i messaggi degli amici, ancora increduli per ciò che è successo.

Fonte: RomaToday


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale a Roma, muore un motociclista palermitano

PalermoToday è in caricamento