Incidenti stradali Uditore-Passo di Rigano / Via Castellana

Incidenti in piazza Castelforte e via Castellana, due trentenni in prognosi riservata

Il primo scontro potrebbe essere stato causato da un mezzo della Rap, da cui si sarebbe sganciata una sponda. Ad avere la peggio un motociclista che si trovava a bordo di Honda Sh. Il secondo episodio ha visto coinvolti una Bmw 118 ed un Piaggio Beverly

Due gravi incidenti nella stessa giornata, due motociclisti in prognosi riservata (foto archivio)

Uno sfortunato incidente causato da una tragica "fatalità". L'incidente è avvenuto ieri mattina a piazza Castelforte, all'incrocio con viale Venerre. Coinvolti nello scontro due scooter ed un autocarro della Rap, da cui si sarebbe sganciata una sponda provocando la caduta dei due a bordo dei ciclomotori. Ad avere la peggio S.R. (30 anni), disarcionato dal suo Honda Sh 300 e finito al Trauma center di Villa Sofia. Per lui i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Altro grave scontro in via Castellana dove un altro motociclista, dopo l'impatto con una Bmw, è strato trasportato d'urgenza in ospedale.

"La dinamica dell'incidente è ancora tutta chiarire - spiegano dalla sezione infortunistica della polizia municipale -, ma sembra plausibile che la sponda dell'autocarro, un Nissan Cabstar della Rap, si sia sganciata". Alla guida del mezzo pesante D.D. (36 anni), che non avrebbe riportato alcun trauma. Sull'altro ciclomotore, una Vespa Piaggio, G.A. (53 anni), che nella caduta avrebbe riportato alcune ferite. Per lui i medici hanno dato dieci giorni di prognosi. Più gravi le condizioni di S.R., che nell'impatto ha riportato diversi traumi al cranio, ricoverato d'urgenza al Trauma center e intubato dai medici.

VIA CASTELLANA - Un altro scontro si è verificato ieri pomeriggio, intorno alle ore 18, tra un'auto ed uno scooter. Anche in questo caso, ad avere la peggio è stato il conducente di un Beverly Piaggio, S.F. (31 anni). "Il motociclista stava percorrendo via Castellana, in direzione Bellolampo - spiegano dall'infortunistica stradale - quando è avvenuto la collisione frontale con una Bmw 118 che viaggiava in senso opposto, a bordo della quale si trovava B.L. (36 anni). Anche in questo caso la dinamica è ancora da chiarire, ma verosimilmente uno dei due mezzi avrebbe invaso la corsia dell'altro". Per il 31enne, trasportato in ambulanza al Trauma center di Villa Sofia, non è stata ancora sciolta la prognosi, mentre l'uomo a bordo della Bmw è stato condotto in ambulanza all'ospedale Ingrassia, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti in piazza Castelforte e via Castellana, due trentenni in prognosi riservata

PalermoToday è in caricamento