Incidente in moto nel Perugino, morto cameriere diciottenne di Villabate

Lo scontro è avvenuto lungo la strada provinciale 104, nei pressi del bivio per Lugnano. A perdere la vita il giovane Giuseppe Ganguzza, da tempo residente a Città di Castello, che si trovava in sella alla sua Ducati. Indagano i carabinieri

Il luogo in cui è avvenuto il tragico incidente

Giovane villabatese muore sull’asfalto della strada provinciale 104, in provincia di Perugia. Il diciottenne Giuseppe Ganguzza, da tempo residente a Città di Castello, è deceduto dopo lo scontro tra la sua moto e un’auto avvenuto nel tardo pomeriggio del 22 luglio.

Per cause ancora da accertare la Ducati sulla quale si trovava in sella si è scontrata con la Fiat Punto guidata da una donna, soccorsa e portata in ospedale con ferite non gravi. Nulla da fare invece per Ganguzza (foto allegata), che stava rientrando a casa dal bar in cui lavorava come cameriere.

I tentativi dei sanitari del 118 di soccorrere il giovane villabatese, che fra non molto avrebbe compiuto 19 anni, sono risultati inutili: è deceduto sul colpo. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno sequestrato sia i mezzi coinvolti nello scontro sia il casco indossato da Ganguzza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno eseguito i rilievi stradali per ricostruire la dinamica, ma l’autorità giudiziaria ha disposto la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali. Tanti i messaggi di cordoglio espressi da amici a parenti, vicini e lontani, per quella giovane vita spezzata troppo presto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento