Incidenti stradali

Incidente sulla Palermo-Sciacca, il piccolo Vito lascia l'ospedale

Viene dimesso il bambino di quattro anni che ha perso nel terrificante schianto la madre, il fratello e la nonna. Aveva riportato un trauma facciale e addominale. Resta in gravi condizioni invece il padre, Giovanni Titone, ancora in coma farmacologico

Maria Luisa Mergola con il marito Giovanni Titone (foto Facebook)

Quelle che arrivano dall'ospedale Di Cristina sono ottime notizie. Il piccolo Vito, il bambino di quattro anni che tre giorni fa ha perso in un incidente stradale la madre di 25 anni, il fratello di due e la nonna di 51 anni, sarà dimesso oggi. Nel terribile impatto aveva riportato un trauma facciale e addominale. Tutto passato. Vito adesso sta bene ed è pronto a ricominciare.

Il padre, Giovanni Titone, resta invece ricoverato al Trauma center di Villa Sofia in gravi condizioni. L'uomo ha subito la perforazione del polmone e un forte trauma cranico ed è tenuto in coma farmacologico. Sono cinque le vittime del grave incidente avvenuto sulla Palermo-Sciacca.

Intanto, dalle ultime analisi è emerso che il padre del bimbo non avrebbe assunto alcol prima di mettersi in viaggio, mentre è positivo al test per l'assunzione di cannabis. Ma saranno ulteriori accertamenti a stabilire se la droga era stata assunta poco prima di mettersi n viaggio o tempo prima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Palermo-Sciacca, il piccolo Vito lascia l'ospedale

PalermoToday è in caricamento