Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

Dopo l'impatto, poco prima della galleria Tremonzelli, il mezzo pesante ha sfondato le barriere volando giù dal viadotto. A perdere la vita l'automobilista, Giovanni Romano, magistrato palermitano che lavorava alla Procura di Enna. Il conducente del camion trasportato in elisoccorso a Caltanissetta

L'incidente sulla Palermo-Catania

Terribile incidente sulla Palermo-Catania, stamattina un camion che trasportava surgelati è volato giù da un viadotto dopo l'impatto con un'auto. A perdere la vita l'automobilista, Giovanni Romano (nella foto allegata), un magistrato palermitano di 39 anni che lavorava alla Procura di Enna. L'uomo lascia la moglie e un figlio di pochi mesi.

"Dio mio": le immagini dal luogo della tragedia | Video

Secondo una prima ricostruzione il mezzo pesante avrebbe letteralmente "schiacciato" la vettura, una Volkswagen Tiguan nera, e poi dopo lo scontro sarebbe finito fuori strada sfondando le barriere volando giù dal viadotto. Il conducente del camion è stato portato con l'elisoccorso all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Stando alle prime indiscrezioni sembrerebbe che l'airbag del Suv non sia entrato in funzione.

L'incidente è avvenuto nella carreggiata in direzione Catania, sul viadotto Fichera all'altezza del chilometro 69, poco prima della galleria di Tremonzelli nel territorio di Caltavuturo. Sul posto le pattuglie della Polstrada e dell'Infortunistica del distaccamento di Buonfornello - che hanno gestito con non poche difficoltà la situazione sotto il coordinamento della polizia stradale di Palermo - oltre ai vigili del fuoco e al personale Anas. Rallentamenti in autostrada.

magistrato giovanni romano-2Il sostituto procuratore si stava recando a Caltanissetta dove questa mattina era in programma una visita a Palazzo di giustizia di una delegazione del Consiglio superiore della magistratura guidata dal vicepresidente David Ermini, con i consiglieri siciliani Concetta Grillo e Paolo Criscuoli e il segretario generale Paola Piraccini. La visita, già in corso, è stata annullata.

Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha espresso "profondo dolore" per la morte del sostituto procuratore Romano: "Alla famiglia del magistrato va il mio più sentito cordoglio, al quale unisco la vicinanza della comunità siciliana". Il gruppo parlamentare del M5s all'Ars esprime "cordoglio" ai familiari: "Una notizia terribile che nessuno vorrebbe mai ricevere. Esprimiamo vicinanza massima alla famiglia del giovane magistrato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento