Incidente sulla Palermo-Catania, si ribaltano due mezzi: una ferita

L'impatto tra Casteldaccia e Bagheria, nella carreggiata in direzione del capoluogo siciliano. I vigili del fuoco hanno dovuto tirare fuori dall'abitacolo la conducente di una Lancia Y, poi portata al pronto soccorso del Civico

I mezzi ribaltati sulla Palermo-Catania - foto Elisabetta S.

Tre mezzi coinvolti in un incidente sulla Palermo-Catania, due dei quali ribaltati, e una donna ferita tirata fuori dall’abitacolo di una Lancia Y dai vigili del fuoco. Uno scontro è avvenuto intorno alle 11 nella carreggiata in direzione del capoluogo siciliano, tra Casteldaccia e Bagheria. Sul posto i sanitari del 118, il personale dell’Anas e gli agenti della polizia stradale di Buonfornello che hanno chiuso temporaneamente il tratto interessato obbligando gli automobilisti a imboccare lo svincolo per Casteldaccia.

A ribaltarsi sono stati la Lancia Y e un Fiat Doblò. Illeso l’uomo alla guida del terzo mezzo, una Dacia Sandero urtata dopo la carambola tra i due mezzi che sono finiti su un fianco. Il conducente del furgoncino ha riportato solo una lieve ferita alla mano, mentre l’altro (una donna della quale non si conoscono le generalità) è stato condotto in ambulanza al pronto soccorso del Civico. I primi accertamenti sulle sue condizioni avrebbero escluso gravi conseguenze. Dopo l’intervento dei mezzi del soccorso stradale sono rimasti gli agenti della Polstrada per eseguire i rilievi e ricostruire la dinamica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento