Incidenti stradali Villabate

Incidente sulla Palermo-Agrigento, scontro tra due auto: due morti

L’impatto all’altezza dello svincolo per Villabate. A perdere la vita un quarantenne palermitano e un 69enne di San Biagio Platani. Coinvolti altri due mezzi. Caos in zona e traffico deviato sulla strada provinciale 76

Tragico incidente con due morti sulla Palermo-Agrigento. E’ accaduto questa mattina sullo scorrimento veloce, poco prima delle 8, all’altezza dello svincolo per Villabate. A scontrarsi frontalmente una Fiat Idea e una Fiat Punto, i conducenti sono deceduti sul colpo. Le vittime sono un palermitano di 40 anni, Simone Pipitò, e un 69enne di San Biagio Platani, Serafino Colucci.

Quest'ultimo è il fratello di Matteo Colucci, ex calciatore professionista che ha militato nell'Akragas, nel Crotone e nel Marconi Sydney (Australia). Anche Serafino aveva un passato da calciatore: nei dilettanti, con il River Platani (la squadra di San Biagio), è stato protagonista della prima storica promozione in Seconda Categoria nella stagione 1977-78.

Le immagini dal luogo dell'incidente | Video

Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. Per chiarire la dinamica si attendono i rilievi che sono stati affidati alle pattuglie del distaccamento di Buonfornello. Stando alle prime informazioni ci sarebbero altri due mezzi coinvolti e due feriti.

Traffico in tilt nella zona e tratto di strada chiuso al traffico: chi arriva da Agrigento dovrà imboccare lo svincolo per Misilmeri mentre chi viaggia nella direzione opposta dovrà uscire a Villabate. L'Anas consiglia, sino alla riapertura del tratto interessato, di utilizzare percorsi alternativi.

Articolo modificato alle 19.41 del 7 gennaio 2020 // Aggiunta breve biografia di Serafino Colucci

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Palermo-Agrigento, scontro tra due auto: due morti

PalermoToday è in caricamento