Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali

Schianto frontale, muore imprenditore palermitano a Olbia

Antonino Schifaudo, 67 anni, stava viaggiando a bordo di un furgone Citroen. Fatale lo scontro con una Mercedes. Lascia la moglie e due figlie, indagini in corso per chiarire le cause dell'incidente

L'incidente mortale a Olbia - foto La Nuova Sardegna

C'è forse un malore alla base dell'incidente stradale che in Sardegna è costato la vita a un imprenditore palermitano. Antonino Schifaudo, 67 anni, ha perso la vita mercoledì pomeriggio a Olbia. L'uomo era titolare di un'azienda. Stava viaggiando a bordo di un furgone Citroen, sulla Olbia-Telti, a pochi chilometri dal capoluogo gallurese, quando ha perso il controllo del mezzo invadendo la corsia di marcia opposta. Il furgone ha tagliato la carreggiata proprio mentre dalla direzione opposta arrivava una Mercedes Classe A.

Inutili i tentativi di rianimare il palermitano che è morto quasi subito. Come riporta l'Unione Sarda il 118 aveva chiesto anche l'intervento dell'elisoccorso, ma i medici hanno interrotto la procedura perché il palermitano non dava più segni di vita.

Schifaudo viveva in Sardegna da oltre trent’anni ed era molto conosciuto a Olbia. Lascia la moglie e due figlie. Indagini in corso per chiarire con esattezza le cause dell'incidente. Ma al momento l'ipotesi di un malore è quella più accreditata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto frontale, muore imprenditore palermitano a Olbia

PalermoToday è in caricamento