menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migliora la guida dei palermitani, nel 2015 meno incidenti: 18 le vittime della strada

Rispetto al 2014 sono i sinistri sono calati del 5,5%, con 2.787 feriti. I dati sono stati resi noti dal Comune. Orlando: "La prevenzione ha ruolo importante"

A Palermo, nel 2015, si sono verificati 2.105 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 18 morti (entro il trentesimo giorno dall’incidente) e 2.787 feriti. Rispetto al 2014 sono diminuiti sia il numero degli incidenti (passati da 2.227 a 2.105, -5,5%) sia quello dei feriti (da 3.040 a 2.787, -8,3%) e delle vittime (da 24 a 18, -25%). I dati sono stati resi noti dal Comune.

Allargando l’analisi al decennio 2005-2015, si rileva un trend decrescente del numero di incidenti stradali e conseguentemente del numero di feriti. Dal 2005 al 2015 il numero degli incidenti è diminuito del 18,9% e quello dei feriti del 20,6%.

Più sensibile la diminuzione del numero dei decessi, pur in presenza di forti oscillazioni dovute al basso numero di eventi luttuosi. Dal 2005 al 2015 il numero di morti in incidenti stradali è infatti diminuito del 25%. Rispetto al 2009 (anno in cui si è registrato il maggior numero di decessi del decennio, 51) la diminuzione è del 64,7%.

"Pur in presenza di un numero ancora e sempre inaccettabile di vittime della strada - ha commentato il sindaco Leoluca Orlando -, il calo delle morti e degli incidenti stradali è un fatto importante, frutto anche della accresciuta sensibilità, della prevenzione culturale svolta con i corsi di educazione stradale rivolti ai più giovani e della repressione dei comportamenti più pericolosi, tutte attività che vendono in prima linea le forze di polizia nazionale e municipale, cui va tutto il nostro ringraziamento".

LEGGI IL REPORT COMPLETO DEGLI INCIDENTI NEL 2015

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento