Incidenti stradali Montepellegrino / Via Piano dell'Ucciardone

Giallo sulla morte di Alessia, la Procura ha aperto un’inchiesta

La giovane barista di 22 anni ha perso la vita sabato mattina all'alba vicino all'Ucciardone. Secondo i vigili si è trattato di un incidente autonomo, ma per i genitori qualcuno potrebbe averla fatta cadere e poi essere fuggito

Per i genitori è impossibile che sia caduta da sola. Per questo è stata aperta un’inchiesta sull’incidente davanti al carcere dell’Ucciardone nel quale ha perso la vita Alessia Prestigiacomo sabato scorso all’alba.

Secondo quanto accertato dall’infortunistica la giovane barista di 22 anni avrebbe perso “autonomamente” il controllo del suo ciclomotore Peugeot. Ma i familiari non credono a questa versione, ma pensano che possa essere stata vittima di un pirata della strada. E che quindi si possa trattare di omissione di soccorso. Per questo hanno chiesto che si possano acquisire le immagini riprese dalle telecamere del carcere per risalire alla verità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo sulla morte di Alessia, la Procura ha aperto un’inchiesta

PalermoToday è in caricamento