Incidenti stradali

Incidente sulla Messina-Palermo, schianto contro il guardrail: morto un palermitano

La vittima è Salvatore Chiofalo, 54 anni, dipendente della società Italgas. All'altezza di Gioisa Marea ha perso il controllo della sua auto che si è ribaltata dopo essere finita contro le barriere. Per estrarre il corpo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco

Salvatore Chiofalo - foto Facebook

Incidente mortale ieri sera sulla A20 Messina-Palermo. La vittima è un palermitano di 54 anni, Salvatore Chiofalo. Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, l'uomo viaggiava su una Fiat Punto quando nei pressi del viadotto Zappardino, all'altezza di Gioiosa Marea, quando ha perso il controllo dell'auto che si è ribaltata dopo essere finita contro il guardrail. Le vetture che seguivano hanno bruscamente frenato causando un tamponamento a catena, senza feriti gravi.

Per Salvatore Chiofalo - un ingegnere dipendente della società Italgas - non c’è stato nulla da fare: troppo forte lo schianto nonostante l’apertura dell’airbag e l’uso della cintura. Ai mezzi di soccorso giunti sul posto, l’ambulanza del 118 ed i vigili del fuoco del distaccamento di Patti, non è rimasto che constatarne il decesso. Sono stati proprio i vigili del fuoco a estrarlo dall’autovettura. Sparsi sulla carreggiata gli effetti personali dell’uomo, un trolley con gli indumenti, le cartelle da lavoro ed altri oggetti. Sul posto anche il personale dell'Anas e gli uomini della Polstrada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Messina-Palermo, schianto contro il guardrail: morto un palermitano

PalermoToday è in caricamento