Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali Politeama / Piazza Don Luigi Sturzo

Travolto sulle strisce al Politeama, ferito un turista tedesco

Sfortunato protagonista un uomo di circa 50 anni, investito mentre passeggiava con la moglie nell'ultimo tratto di via Scinà. Per lui, che ha riportato una vistosa ferita alla testa, è stato necessario il trasferimento al pronto soccorso del Policlinico

Il turista tedesco durante i soccorsi del personale sanitario

Della loro vacanza a Palermo ricorderanno la bontà di cannoli e arancine, la maestosità della Cattedrale, le bellezze del centro storico e la scarsa attenzione degli automobilisti. Ennesimo incidente nella zona del Politeama dove un turista tedesco di 50 anni è stato investito sulle strisce pedonali da un’auto. L'impatto è avvenuto in via Domenico Scinà, nell’ultimo tratto della strada che da piazza Don Luigi Sturzo porta al Politeama. Sul posto polizia, vigili urbani e un’ambulanza del 118. Traffico deviato temporaneamente su via Bertolino Giuseppe Puglisi.

L’episodio poco dopo le 17. Il turista tedesco stava passeggiando in compagnia della moglie quando è stato travolto da un uomo di circa 40 anni che si trovava alla guida della sua Renault Scenic nera. Il tedesco è stato quindi sbalzato con violenza contro l’asfalto, facendo un volo di almeno 2 metri, battendo la testa per terra e procurandosi una vistosa ferita all’altezza della fronte. I primi a intervenire sono stati gli agenti di polizia che hanno allertato i vigili urbani e la sala operativa del 118.

Quando i sanitari sono arrivati l’hanno trovato per terra, con la faccia rivolta verso il basso, mentre la moglie gli teneva la testa e gli tamponava la ferita con un fazzoletto. Il turista è stato quindi medicato sul posto e trasportato al pronto soccorso del Policlinico. Si sospetta che possa aver riportato un trauma cranico, ma saranno gli esami strumentali a chiarire l’entità delle lesioni riportate. All’automobilista che guidava la Scenic, il quale ha atteso i soccorsi insieme alla vittima, non è rimasto altro da fare che ammettere le proprie responsabilità: “Stavo svoltando e non l’ho visto”.

L'ultimo incidente analogo risale agli inizi di giugno, quando una donna di circa 30 anni è stata investita sulle strisce pedonali. Alla guida della Ford Focus che l'ha travolta un sessantenne il quale, fortunatamente, non viaggiava ad alta velocità. Un altro episodio simile si è registrato a marzo, quando una 71enne è finita all'ospedale di Villa Sofia dopo essere stata colpita da una Fiat Punto. Già in quell'occasione qualcuno aveva sottolineato quanto siano pericolose le strisce pedonali in quel punto: "Si trovano subito dopo la curva, le auto che dalla piazza girano verso corso Scinà le vedono all'ultimo. Perchè non spostarle di una decina di metri?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto sulle strisce al Politeama, ferito un turista tedesco

PalermoToday è in caricamento