Giovedì, 29 Luglio 2021
Incidenti stradali

Ha travolto vigile alla Favorita: scattano gli arresti domiciliari

Il gip ha convalidato l’arresto del 41enne che ieri ha investito il commissario della polizia municipale che gli aveva intimato l’alt per eccesso di velocità

Arresto convalidato e l'obbligo dei domiciliari fino all'udienza, fissata per il mese di novembre. Si è concluso così il processo per direttissima a carico del 41enne che ieri ha investito, all'interno della Favorita, il commissario della polizia municipale che gli aveva intimato l’alt.

Il vigile aveva fermato l'uomo, che era alla guida di uno scooter, perchè con il telelaser era stato riscontrato l'eccesso di velocità. Il 41enne ha prima rallentato per poi accelerare e travolgerlo. E' stato quindi inseguito dagli altri agenti e bloccato poco dopo. Il commissario invece è stato condotto in ospedale e ne avrà per dieci giorni.

Il gip ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il comandante Gabriele Marchese ha ringraziato il sindaco Leoluca Orlando e quanti hanno manifestato vicinanza e solidarietà al Corpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha travolto vigile alla Favorita: scattano gli arresti domiciliari

PalermoToday è in caricamento