Fugge dalla polizia e si schianta contro un'auto: ferite due donne e una bambina di 9 anni

Un giovane stava scappando a bordo di una Panda dopo un furto al mercatino di via dell'Airone. In via Villagrazia lo scontro con una vettura dove a bordo c'erano la piccola, la madre e la nonna. Il ladro è stato fermato e portato in commissariato

Le due auto dopo lo scontro in via Villagrazia

Una volante a sirene spiegate, una Panda in fuga dopo un furto al mercatino e poi un violento scontro in cui sono rimaste ferite una bambina di 9 anni, la madre e la nonna. Scene da film poliziesco questa mattina in via Villagrazia dove le volanti stavano inseguendo un’auto che si stava allontanando a gran velocità dal mercatino di via dell’Airone, a Falsomiele. Un giovane di 19 anni è stato fermato e portato in commissariato per accertamenti. Dopo qualche ora è stato arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

“Uno era inseguito dalla polizia - spiega a PalermoToday una donna di 43 anni, una delle tre vittime dell’incidente - e ci ha preso in pieno. Si è fatta male mia madre e anche la bambina. La macchina è distrutta”. Dopo il violento impatto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi. La piccola, di 9 anni, è stata portata all’Ospedale dei bambini dopo aver battuto la testa. La madre e la nonna (74 anni) invece sono state portate al Policlinico con un'ambulanza.

Il furto al mercatino, poi lo schianto | VIDEO

Subito dopo lo scontro gli agenti di polizia sono riusciti a bloccare il fuggitivo. Secondo una prima ricostruzione a bordo c’erano inizalmente tre uomini che avevano pianificato un furto vicino al mercato rionale. Non è chiaro se nel mirino ci fosse una Smart parcheggiata o qualcosa di valore custodita al suo interno che aveva attirato l’attenzione dei ladri. Qualcuno però li avrebbe messi in fuga, chiamando la polizia e dando il via al folle inseguimento.

Sembrerebbe che due delle tre persone che si trovavano sulla Fiat Panda siano riuscite a scappare a piedi percorrendo un viale che collega via dell’Airone a via Villagrazia. Uno solo dei tre componenti della banda è stato catturato e portato negli uffici della Questura per essere identificato. Da accertare anche se l’auto utilizzata per scappare fosse rubata e se il furto sia stato messo a segno. Investigatori al lavoro per rintracciare i due complici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

Torna su
PalermoToday è in caricamento