Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali Libertà / Via Marchese di Villabianca

Investito in via Marchese di Villabianca, anziano muore dopo due mesi

Giuseppe Zito, 70 anni, era stato investito mentre attraversava a ridosso delle strisce pedonali da una Mercedes Classe A. A seguito dell'impatto l'uomo ha riportato diversi traumi, battendo tra l'altro la testa sul parabrezza

Via Marchese di Villabianca, il luogo dell'incidente - foto Campolo

Ancora una vittima della strada, questa volta dopo una lunga agonia per un pedone preso di petto da un'auto. E' morto Giuseppe Zito, l'uomo di 70 anni, investito lo scorso 11 febbraio da una Mercedes Classe A, all'incrocio tra via Marchese di Villabianca e via Generale Streva. Nell'impatto l'uomo è rimasto gravemente ferito, riportando vari traumi in tutto il colpo e battendo la testa contro il parabrezza.

L'uomo stava attraversando la strada a ridosso delle strisce, quando la donna a bordo del Mercedes non è riuscita ad arrestare in tempo la corsa. Subito dopo l'incidente l'uomo è stato trasportato al trauma center dell'ospedale Villa Sofia, dove i medici sono intervenuti in soccorso del settantenne. Ma la situazione, già allora, era apparsa piuttosto grave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito in via Marchese di Villabianca, anziano muore dopo due mesi

PalermoToday è in caricamento