Incidente in moto tra Capaci e Carini Donna cade da sella e muore travolta

La vittima, Gisella Anile di 38 anni, mentre viaggiava in autostrada su un grosso scooter guidato da un'altra persona è stata sbalzata e investita da un'auto che sopraggiungeva. Bloccato il traffico verso l'aeroporto

Sangue in autostrada. Una donna di 38 anni, Gisella Anile di Palermo, è morta in un incidente questo pomeriggio sull'autostrada A29 tra gli svincoli di Capaci e Carini in direzione Mazara. La vittima viaggiava su un grosso scooter guidato da un'altra persona e, per motivi ancora da accertare, è stata sbalzata dalla sella ed è stata investita da un'auto che sopraggiungeva. Inutili i soccorsi. Sul posto sono intervenuti la Polstrada e squadra dell'Anas per gestire la viabilità. Inquirenti al lavoro per stabilire la dinamica. Bloccato il traffico verso l'aeroporto.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Matrimonio con Coronavirus: invitato positivo al Covid, oltre 90 persone in quarantena

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento