Incidenti stradali

Travolge una bici e fugge, "pirata della strada" trovato e denunciato

Si tratta di un tunisino di 31 anni, con regolare permesso di soggiorno. Ha investito un giovane a Cefalù, in contrada Gallizza, per poi scappare senza prestare soccorso. Una volta trovato gli è stato effettuato l’alcol test: aveva un tasso compreso tra 0,8 e 1,5

Travolge un ciclista e fugge, ma viene rintracciato dalla polizia e denunciato. Nei guai un tunisino di 31 anni, H.R., con regolare permesso di soggiorno. L’incidente è avvenuto la scorsa domenica a Cefalù, in contrada Gallizza, quando una volante del commissariato ha dovuto soccorrere un giovane. Trasportato all’ospedale San Raffaele Giglio gli è stato riscontrato un trauma cranico commotivo. Subito dopo sono scattate le ricerche per rintracciare il "pirata della strada". Fondamentale per chiudere il cerchio il ritrovamento di alcuni frammenti dell’auto che ha travolto il mezzo a due ruote.

Grazie a quei pezzi di plastica e alle schegge delle frecce rinvenute, gli agenti sono riusciti a risalire a una Rover 75. "L’auto - spiegano dalla Questura - è risultata intestata a un cittadino cefaludese, ma quella sera in uso al tunisino, convivente del proprietario della vettura". Il trentunenne, al quale è stata ritirata la patente, è stato accusato di omissione di soccorso, lesioni colpose e guida in stato di ubriachezza. La sera dell'incidente, una volta sottoposto all'alcool test, è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue compreso tra 0,8 e 1,50. "Messo alle strette" ha ammesso di avere investito il ragazzo alla guida della bici.

Il racconto di un testimone oculare ha confermato quanto già accertato dagli investigatori tramite l'analisi dei reperti rinvenuti sul luogo del sinistro: l'autovettura che ha causato l'incidente era proprio una Rover 75 e il conducente, dopo l'impatto, non si è fermato per prestargli soccorso. L'autovettura coinvolta è stata posta sotto sequestro insieme alla bici andata completamente distrutta. Le condizioni del giovane cefaludese, rimasto sotto osservazione, non sarebbero comunque gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge una bici e fugge, "pirata della strada" trovato e denunciato

PalermoToday è in caricamento