Lunedì, 26 Luglio 2021
Incidenti stradali Corso Italia

Aspra, ventiduenne investito fuori da un locale: l'automobilista positivo all'alcol test

L’impatto nella notte in corso Italia. La polizia ha soccorso il giovane travolto da una Fiat Qubo e trovato riverso sull’asfalto. Portato in ospedale, è in prognosi riservata. Il conducente della vettura è stato indagato per guida in stato di ebbrezza

Intervento della polizia nella notte (foto arcihvio)

Travolto fuori da un locale dopo una serata tra amici. Un ragazzo di 22 anni è stato ricoverato ed è in prognosi riservata dopo essere stato investito intorno all’1,30 in corso Italia ad Aspra. Il giovane (G.V. le iniziali), soccorso dal personale del 118, è stato portato d’urgenza all’ospedale Civico di Palermo. Sul posto è intervenuta la polizia che ha sottoposto a controllo il 23enne che si trovava al volante della Fiat Qubo coinvolta: l’alcol test ha dato esito positivo.

A raccontare l’accaduto un testimone. "Eravamo fuori dall’ex Coco Bongo, quando abbiamo visto un’auto - spiega a PalermoToday - che prima ha sbandato finendo contro un’auto, poi ha centrato in pieno questo ragazzo che camminava sul ciglio della strada insieme ad altri amici e che forse stava andando a prendere la sua auto". Quando gli agenti della volante Bagheria sono arrivati lo hanno trovato riverso sull’asfalto, in stato di incoscienza, allertando immediatamente la sala operativa del 118.

A seguito il violento impatto l’automobilista - sotto shock - si è fermato e ha atteso l’arrivo dell'ambulanza e della polizia. Mentre i soccorritori portavano il ferito al pronto soccorso, il giovane alla guida della Fiat Qubo ha raccontato agli agenti la sua versione dei fatti. Quindi è stato sottoposto al test tramite etilometro: l’apparecchio ha mostrato un tasso alcolemico oltre la soglia consentita. Terminati gli accertamenti il 23 è stato indagato per guida in stato di ebbrezza.

Il ferito, dopo i primi esami eseguiti al pronto soccorso e una Tac, è stato trasferito nel reparto di Rianimazione II del Civico con fratture alle scapole, contusioni polmonari e una lieve emorragia cerebrale. Fino a quando i medici non scioglieranno la prognosi il mezzo, in attesa di nuove disposizioni da parte dell'autorità giudiziaria sull'eventuale sequestro, resterà a disposizione delle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspra, ventiduenne investito fuori da un locale: l'automobilista positivo all'alcol test

PalermoToday è in caricamento