rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Incidenti stradali Collesano

Incidente stradale a Collesano, vigilessa muore dopo due settimane di agonia

Lo scorso 26 marzo era stata travolta da un'auto, una Fiat Multipla. Il ricordo di Giovanni Battista Meli, il sindaco del paese madonita: "Se ne va una grande professionista che lascia un grande vuoto che difficilmente riusciremo a colmare"

E' morta dopo 17 giorni di agonia Maria Ilardo, la vigilessa che lo scorso 26 marzo era stata travolta da un'auto a Collesano. La donna, che al momento del'incidente si trovava in piazza Mazzini, era stata portata all'ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù in condizioni gravissime. I carabinieri poche ore dopo avevano rintracciato e denunciato un insegnante di 57 anni, F.L.F., che secondo una prima ricostruzione dei fatti avrebbe travolto la donna, mentre era alla guida della sua Fiat Multipla (poi è stato sottoposto ad accertamenti tossicologici e alcolemici, che hanno dato esito negativo). La donna era stata poi portata a Palermo, a Villa Sofia, ma ieri si è arresa.

Maria Ilardo-2"La nostra amica Maria non è più fra di noi - ha detto Giovanni Battista Meli, sindaco di Collesano -. La ricorderemo sempre per il suo sorriso, la gioia per la vita e la sua grande disponibilità al dialogo con chiunque avesse bisogno di conforto e di una parola cordiale e gentile. Grande professionista, amava il suo lavoro e questo lo dimostrava ogni giorno con il suo sorriso e la sua gentilezza. Lascia un grande vuoto che difficilmente riusciremo a colmare. Ai familiari sento di esprimere la mia vicinanza e quella di tutto il Municipio di Collesano. La nostra Madonna Dei Miracoli, possa accoglierla in cielo e dare a tutti noi il conforto necessario a superare il grande dolore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale a Collesano, vigilessa muore dopo due settimane di agonia

PalermoToday è in caricamento