menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Incidente nel Milanese, cade con la moto e viene travolto: morto giovane di Termini

La vittima è un 26enne da tempo residente a Carugate. Inutili le manovre di primo soccorso eseguite dai sanitari del 118. Al loro arrivo Vincenzo Restivo era già privo di sensi: per lui non c'era più niente da fare

Ha perso il controllo della sua moto lungo la strada provinciale 121, nel Milanese, ha tamponato un mezzo e dopo essere caduto al suolo è stato travolto da una seconda auto che lo seguiva. Questa secondo una prima ricostruzione la dinamica che ha causato la morte di Vincenzo Restivo, motociclista di 26 anni originario di Termini Imerese, ma residente a Carugate (Milano).

Il ragazzo ha perso la vita attorno alle 6.20 di stamattina. A constatare il decesso sono stati i sanitari del 118, intervenuti con un'auto medica e un'ambulanza. Al loro arrivo, stando a quanto riferito dalla centrale operativa, il motociclista era già privo di sensi. Illesi invece gli occupanti delle auto, un cinquantenne e una 51enne.

I rilievi dell'incidente - che ha paralizzato il traffico nell'area circostante - sono stati affidati ai carabinieri della compagnia di Cassano D'Adda. Resta da capire la ragione per cui il ragazzo abbia perso il controllo della moto. I primi accertamenti hanno infatti escluso la circostanza che il giovane avesse bevuto prima di mettersi alla guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento