Incidenti stradali Alia

Camion si ribalta tra Alia e Valledolmo: l'attrito con l'asfalto provoca rogo nelle vicine campagne

Il mezzo, carico di letame, avrebbe perso aderenza all'uscita di una curva della statale 121 andando a finire nella corsia opposta. L'impatto ha generato un incendio. Trasportato all'ospedale di Termini il conducente: le sue condizioni non sarebbero gravi. Strada chiusa e traffico deviato

Un camion carico di letame si è ribaltato oggi pomeriggio lungo la statale 121 "Catanese", fra Alia e il bivio di Valledolmo: l'attrito del mezzo con l'asfalto ha originato un incendio che si è propagato nelle campagne circostanti. 

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, il mezzo avrebbe perso aderenza all'uscita di una curva e per questo motivo si sarebbe ribaltato su un fianco andando a finire nella corsia opposta. Il conducente è stato soccorso e trasportato all’ospedale "Cimino" di Termini Imerese. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Per fortuna al momento dell’incidente nessun altro veicolo transitava nella corsia opposta al senso di marcia del camion. 

"Per consentire le attività di rimozione del mezzo pesante - fa sapere l'Anas - il tratto di strada è stato chiuso. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell'ordine per la gestione del traffico e per consentire la riapertura della strada nel più breve tempo possibile". Il traffico è stato deviato sulle arterie rurali della frazione di Marcatobianco (Castronovo).

L'incidente, come detto, ha provocato l'incendio di alcuni campi di grano. In corso le operazioni di spegnimento del rogo, giunto vicino ad alcune case rurali. Sul posto impegnate alcune squadre di operai forestali del servizio Antincendio boschivo "Roxiura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si ribalta tra Alia e Valledolmo: l'attrito con l'asfalto provoca rogo nelle vicine campagne

PalermoToday è in caricamento