rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Cade con la Vespa a Brancaccio, muore dopo tre giorni in ospedale

L'incidente è avvenuto lo scorso 30 ottobre nei pressi di via Pecoraino. Il cinquantenne Simone Marchese stava raggiungendo un motoraduno quando ha perso il controllo del mezzo a due ruote

Si è spento dopo aver combattuto per tre giorni la sua battaglia contro la morte. E’ deceduto questa mattina Simone Marchese, monrealese di 50 anni, vittima dell’incidente dello scorso 30 ottobre nella zona di Brancaccio, nei pressi di via Pecoraino. Per cause ancora da accertare avrebbe perso il controllo della sua Vespa, la sua vera passione, con la quale stava raggiungendo un motoraduno. Nella caduta avrebbe battuto con violenza la testa contro l’asfalto.

L’incidente è avvenuto intorno alle 12.30. Il cinquantenne è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Civico, dove i medici hanno fatto il possibile per strapparlo al suo destino. Marchese, in coma farmacologico, ha lottato fino a questa mattina nonostante le gravi ferite. A indagare sull’accaduto gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale che, dopo i primi rilievi, non avrebbero trovato elementi che lasciassero intendere il coinvolgimento di altri mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade con la Vespa a Brancaccio, muore dopo tre giorni in ospedale

PalermoToday è in caricamento