L'incidente a Belmonte, due giovani morti nel rogo della Bmw: arrestato il conducente

In manette il ventenne che era alla guida della vettura, finita fuori strada in contrada Placa. Portato in ospedale con gravi traumi, è risultato positivo all'alcol e alla cannabis. Al momento dello schianto, in auto con lui c'erano 4 ragazzi. Inutili i soccorsi per un 16enne e un 17enne, feriti gravemente tutti gli altri

E' stato arrestato il conducente della Bmw che intorno alle 4 del mattino è finita fuori strada mentre percorreva la provinciale 38, nel territorio di Belmonte Mezzagno. L'impatto è stato violentissimo e l'auto ha preso fuoco. Due dei 5 occupanti, un 16enne e un 17enne, sono morti sul colpo. Gli altri due passeggeri e lo stesso conducente hanno riportato ferite gravissime e sono stati portati in ospedale. Il giovane che era alla guida - R.M., 20 anni - è risultato positivo all'alcol e alla cannabis ed è scattato l'arresto per omicidio stradale. Lo riporta l'Ansa.

Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

La dinamica è ancora da chiarire. Secondo una prima ricostruzione, il gruppo di amici stava tornando a Belmonte dopo una serata in discoteca a Palermo. Il guidatore giunto in contrada Placa ha perso il controllo e la Bmw 2000 è finita contro un albero di ulivo che è stato sradicato. La corsa è poi proseguita su terrapieno ed è finita contro altri alberi. A causa della violenza dell'impatto l'auto è andata a fuoco. A perdere la vita sul colpo sono stati in due, il diciassettenne Giorgio Casella e il sedicenne Kevin Vincenzo La Ciura, morto carbonizzato prima che arrivassero i soccorritori. Gli altri tre occupanti dell'auto sono stati portati in ospedale a Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi ad aiutare i feriti, in attesa dell’intervento del 118, sono stati alcuni residenti della zona, accorsi dopo avere sentito un forte boato. Dopo pochi minuti sono sopraggiunti i vigili del fuoco, i sanitari e i carabinieri della stazione di Belmonte e della compagnia di Misilmeri. Nello schianto non sembrano coinvolti altri mezzi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento