Incidente sull'A29: sbatte con l'auto, "salta" il guardrail e invade la carreggiata opposta

L'impatto in direzione Trapani, tra Cinisi e Terrasini. Alla guida di una Chevrolet Matiz c'era una 23enne che nonostante il volo se l'è cavata con una frattura al braccio. Altri due gli incidenti in autostrada

Il tratto interessato dall'incidente delle 13.30 (foto Google street view)

E' andata a schiantarsi con l'auto contro il guardrail che si è trasformato in una rampa, finendo la sua corsa nella carreggiata opposta dell'autostrada Palermo-Mazara. Paura per una 23enne che oggi, intorno alle 13.30, stava viaggiando sulla sua Chevrolet Matiz in direzione Trapani. Arrivata nel tratto fra Cinisi e Terrasini la giovane C.M.G., per cause ancora da accertare, ha perso il controllo e sbattuto contro le barriere metalliche.

Nell'impatto il guardrail si è piegato, provocando il cosiddetto "salto di carreggiata". Nonostante l'urto e il "volo" la 23enne se l'è cavata con una frattura al braccio. Fortunatamente in quel momento non c'erano mezzi provenienti dalla direzione opposta. Dopo le varie segnalazioni sono intervenute sul posto due pattuglie della polizia stradale e un'ambulanza che ha portato la giovane automobilista all'ospedale Civico di Partinico.

Nella notte, all'1.30 circa, si è verificato un altro incidente sulla Palermo-Mazara. Un uomo stava percorrendo l'autostrada in direzione Trapani quando, all'altezza di Cinisi, quando avrebbe perso il controllo della sua Alfa Romeo Gt e terminato la propria corsa contro il guardrail. Anche per il 56enne A.V. e la moglie, la 48enne M.N., solo tanta paura e qualche graffio.

L'ultimo incidente in autostrada è avvenuto alle 16 di oggi dall'altra parte, sulla Palermo-Catania, all'altezza di Villabate. Il 62enne V.M. si trovava al volante della sua Fiat Panda quando è uscito di strada per poi urtare le barriere metalliche. I sanitari del 118, intervenuti sul posto insieme alla Polstrada e al personale Anas, hanno portato l'uomo al pronto soccorso del Buccheri La Ferla. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Lo Stato mette in (s)vendita i suoi tesori: ci sono 36 case in viale del Fante

Torna su
PalermoToday è in caricamento