menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto dopo lo schianto al Foro Italico - foto Alessandro Di Fazio

L'auto dopo lo schianto al Foro Italico - foto Alessandro Di Fazio

Ruba auto e fugge a tutto gas, poi si schianta al Foro Italico: è grave

Dopo che il proprietario di una Renault aveva denunciato il furto del mezzo, alla polizia municipale è arrivata la segnalazione di un incidente all'altezza di via Alloro: si trattava della stessa macchina. Ladro in prognosi riservata

Ha trovato un'auto con le chiavi appese, così ha pensato di rubarla e di fuggire "a tutto gas". E mentre si allontanava a gran velocità a bordo del mezzo si è andato a schiantare contro il marciapiede spartitraffico del Foro Italico, all'altezza di via Alloro. Sul i vigili del fuoco, i carabinieri, i soccorritori del 118 che lo hanno dovuto trasportare al pronto soccorso e la polizia municipale che ha avviato le indagini.

L'episodio ieri mattina. Il proprietario dell'auto, una Renault Clio grigia, aveva appena parcheggiato e lasciato le chiavi inserite nel quadro. Una volta tornato non ha più trovato il mezzo e si è reso conto di essere stato derubato. Quindi ha lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. Poco dopo è arrivata la segnalazione di un incidente: un uomo era andato a sbattere con un'auto nel lungomare cittadino. Modello e colore corrispondevano.

Una squadra dei vigili del fuoco è intervenuta per estrarre l'automobilista dall'abitacolo e affidarlo successivamente alle cure dei sanitari. Gli agenti della polizia municipale, dopo aver incrociato i dati dell'auto con la segnalazione di furto, hanno scoperto che si trattava dello stesso mezzo. Il ladro è stato ricoverato al Civico e i medici, ad oggi, non hanno ancora sciolto la riserva sulla vita.

Il ladro, il 35enne G.B., ha riportato diverse lesioni a causa del violento impatto avvenuto mentre fuggiva in direzione di via Lincoln. Non è stato ancora possibile ascoltare la sua versione dei fatti per via delle condizioni in cui si trova. Una volta uscito dall'ospedale l'uomo rischia una denuncia per furto o ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento