Perde il controllo e vola fuori dall'auto, incidente a Castelvetrano: morto giovane corleonese

La vittima si chiamava Antonio Vilardi, 23 anni, nato a Corleone ma residente a Contessa Entellina. Viaggiava da solo, a bordo di una Fiat Punto, lungo la Statale 115 quando il veicolo è finito su una fiancata. Indagano i carabinieri

L'incidente - Foto di Castelvetrano Selinunte

Tragico incidente stradale la notte scorsa a Castelvetrano. Antonio Vilardi (nella foto in basso), 23enne nato a Corleone ma residente a Contessa Entellina ha perso la vita. Il giovane stava viaggiando da solo, a bordo di una Fiat Punto, lungo la Statale 115 nei pressi di Marinella, frazione di Castelvetrano, in direzione di Selinunte (dove lavorava) quando ha perso il controllo. L'auto è finita su una fiancata e il venitreenne è stato sbalzato fuori dall'abitacolo.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, i vigili del fuoco e i carabinieri. Saranno i militari ad indagare per ricostruire l'esatta dinamica e le cause dell'incidente. Tanti i messaggi di cordoglio sulla sua pagina Facebook. "Ciao Antonio - scrive Francesca - sei stato un ragazzo eccezionale, un grande lavoratore molto educato e garbato. Ti ho voluto bene come una mamma e tu, quando mi vedevi triste, col tuo sorriso, sapevi sempre tirarmi su. Riposa in pace". "Non ci posso credere, i ragazzi più bravi vanno sempre via. Ti porterò nel mio cuore e ricorderò sempre i momenti vissuti insieme. Ciao amico mio", il saluto di Vincenzo ad Antonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento