Incidenti stradali

Fatale il giro in moto per le campagne Muore un quindicenne di Alia

Antonino Tripi, appassionato di motocross, aveva programmato un'escursione con altri amici centauri. A un certo punto lo hanno trovato a terra in fin di vita. Inutili i soccorsi: non indossava il casco

Antonino Tripi, la giovane vittima dell'incidente

Tradito dalla sua passione: il motocross. Morto a soli 15 anni un ragazzo mentre con la moto scorrazzava per le campagne di Alia. Si chiamava Antonino Tripi. L’incidente verso le 14 di ieri. Secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia i suoi amici hanno trovato Antonino a terra in fin di vita dopo che aveva deciso di “farsi un giro” a bordo di dell’Honda CR250 di proprietà di uno dei componenti della comitiva. Insospettiti dal tempo perso per tornare, gli amici sono andati a cercarlo ma si sono trovati davanti a una scena drammatica: Antonio era riverso a terra col volto sanguinante.

Ma l’arrivo dell’ambulanza e dell’elisoccorso per il trasporto al Civico di Palermo non sono serviti a nulla perché il ragazzo è deceduto a bordo dell’ambulanza. Da chiarire le dinamiche dell’incidente, probabilmente Antonino ha affrontato la salita troppo velocemente o forse l’ha tradito un’impennata di troppo. Sicuro c’è che non indossava il casco. L’imprudenza più grossa e purtroppo fatale.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatale il giro in moto per le campagne Muore un quindicenne di Alia

PalermoToday è in caricamento