rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

La donna che ha investito la piccola Patrizia: "Vorrei abbracciare i genitori, il loro dolore è il mio dolore"

Queste le parole dell'automobilista che si trovava alla guida del veicolo che ha travolto e ucciso la bambina di 4 anni a Termini Imerese. Come hanno accertato gli agenti della polizia municipale, si è subito fermata dopo l'impatto, è scesa dall'auto e disperata ha dato la sua auto per accompagnare la piccola al pronto soccorso

“Darei la mia vita pur di far ritornare in vita la piccola Patrizia. Non riesco a darmi pace per quanto accaduto, è stata una tragica ed inevitabile fatalità. Sono distrutta e vorrei abbracciare i genitori della bambina, non so se avrò modo di incontrarli ma voglio far sapere loro che il loro dolore è anche il mio dolore”.

Investita da un'auto fuori da un cancello, bambina di 4 anni muore a Termini

Queste le parole della donna che si trovava alla guida del veicolo che ha investito la piccola Patrizia. La donna, come hanno accertato gli agenti della polizia municipale, si è subito fermata dopo l'impatto, è scesa dall'auto e disperata ha dato ai genitori della bambina la sua autovettura per trasportarla subito al pronto soccorso.

Travolta da un'auto a 4 anni: donna indagata per omicidio stradale della piccola Patrizia

E' subito andata anche al pronto soccorso ma le forze dell'ordine presenti hanno ritenuto opportuno condurla in caserma per evitare qualsiasi incomprensione con i familiari della bambina. La donna è stata sottoposta presso l'ospedale Giglio di Cefalù agli esami tossicologici che hanno dato esito negativo. Si trova adesso indagata a piede libero per il reato di omicidio stradale Il pm di turno di Termini Imerese non ha ritenuto sussistente alcuna esigenza cautelare e ha ritenuto non disporre lo stato di fermo alla donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna che ha investito la piccola Patrizia: "Vorrei abbracciare i genitori, il loro dolore è il mio dolore"

PalermoToday è in caricamento