menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pronto soccorso dell'ospedale Civico

Il pronto soccorso dell'ospedale Civico

Noce, si sporge dal balcone per prendere una pen drive e cade: grave un poliziotto

L'agente di 59 anni si trovava a casa sua, in via Simone Rau, quando è scivolato facendo un volo di diversi metri e finendo su un'auto in sosta. Per lui è stato necessario il trasporto in ambulanza al Civico

Ha cercato di "salvare" una pen drive che gli era scivolata dalle mani e ha fatto un volo di diversi metri atterrando su un’auto. L’incidente di cui è stato protagonista un poliziotto di 59 anni si è verificato nel pomeriggio in via Simone Rau, alla Noce. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso i medici si sono subito messi all’opera per ridurre la frattura al bacino, che è risultato essere lesionato in più punti.

Il poliziotto si trovava in balcone quando il supporto digitale che teneva fra le mani gli è scivolato su un ballatoio. Nel tentativo di recuperarlo il 59enne, in servizio al commissariato Zisa-Borgo Nuovo, si è sporto per afferrarlo e ha perso l’equilibro cadendo dal terzo piano. Ad attutire parzialmente l’impatto è stata una macchina parcheggiata proprio in via Rau. E' stata la moglie a chiedere l’intervento di un’ambulanza, che lo ha trasportato in codice rosso nell’area emergenza del Civico.

"Il paziente si trova in prognosi riservata. Le sue condizioni - spiegano dalla struttura sanitaria - risultano stabili. Relativamente alla frattura del bacino dovremo monitorare la situazione per scongiurare una possibile emorragia interna. Ha riportato inoltre un trama al torace e alcune fratture vertebrali, fortunatamente di più lieve entità". Sul posto sono intervenuti anche i colleghi del commissariato di polizia Zisa-Borgo Nuovo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento