Piazza Ingastone, 27enne muore folgorato da una scarica elettrica dentro una polleria

Il giovane stava facendo le pulizie al termine di una serata di lavoro quando avrebbe toccato dei fili. Nonostante i primi soccorsi del 118 e la corsa disperata verso il pronto soccorso del Civico per lui non c'è stato nulla da fare. L'attività è stata sequestrata per le indagini

La polleria di piazza Ingastone

Giovane lavoratore muore folgorato da una scarica elettrica dentro un'attività commerciale alla Zisa. Tragedia ieri sera quando un ragazzo di 27 anni, Vincenzo Ferrigno, è morto a seguito di un incidente avvenuto dentro la polleria di piazza Ingastone per cui lavorava. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e le ambulanze. Nonostante i soccorsi prestati dai sanitari del 118 e il trasporto al Civico per lui non c'è stato nulla da fare.

Polizia arresta titolare della polleria

Secondo una prima ricostruzione il giovane stava effettuando le pulizie all'interno del locale quando avrebbe toccato dei fili elettrici, forse scoperti, restando fulminato e cadendo a terra. Gli investigatori hanno ascoltato il titolare e le altre persone presenti in quel momento. L'attività commerciale è stata temporaneamente sequestrata per le indagini ed è stato chiesto l'intervento dei tecnici dell'Enel per verificare l'eventuale presenza di manomissioni nell'impianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferrigno era sposato e aveva un figlio. "Un bravo ragazzo, un grande lavoratore", ripetono un po' tutti. L'episodio ha scosso le comunità della Zisa e dei Danisinni. Per le strade è calato il silenzio e si respira l'aria del lutto. Previsto per oggi, alle 18.30, un momento di preghiera durante la messa celebrata da Fra Mauro nella parrocchia di Sant'Agnese Danisinni. "Per affidare al cielo il caro Vincenzo, che il Signore consoli le lacrime espressione dell'amore", scrive il sacerdote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Condannato a 5 anni il questore di Palermo: "Caso Shalabayeva, fu sequestro di persona"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento