menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Monte Cuccio, i carabinieri nel luogo della tragedia

Via Monte Cuccio, i carabinieri nel luogo della tragedia

Incidente sul lavoro a Carini, operaio muore dopo un volo di 5 metri

E' accaduto in via Monte Cuccio, dove ha perso la vita il 66enne Giuseppe Marchiano. Si trovava su un ponteggio per effettuare dei lavori (forse non autorizzati) di ristrutturazione in una palazzina. Lascia moglie e due figli

Morto dopo un volo di oltre cinque metri. Incidente sul lavoro a Carini, in via Monte Cuccio, dove il 66enne Giuseppe Marchiano è deceduto questo pomeriggio dopo essere piombato al suolo da un ponteggio mentre stava effettuando alcuni lavori di ristrutturazione in una palazzina. L’uomo, che lascia la moglie e due figli, pare che non avesse alcuna imbracatura a proteggerlo da eventuali cadute.

La tragedia è avvenuta intorno alle ore 17, mentre Marchiano si trovava sulla struttura in ferro insieme ad un altro manovale. Per cause ancora da accertare, forse per un malore o dopo aver perso l’equilibrio, il 66enne è piombato al suolo morendo sul colpo. Sul posto sono arrivati i carabinieri, gli agenti della polizia municipale, il personale sanitario dell’Asp e il medico legale.

I militari hanno prima cercato vicino al luogo dell’incidente qualcuno che potesse aver visto l’accaduto, poi hanno ascoltato l’altro uomo che si trovava sul ponteggio insieme a Marchiano per chiarire la vicenda. Stando alle prime informazioni il ponteggio non sarebbe stato autorizzato e non ci sarebbero stati i dispositivi di sicurezza necessari per un’altezza del genere. A rischio denuncia, quindi, i proprietari dell’immobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento