Cronaca Cortile Gesù e Maria Al Papireto

Incidente in un cantiere dello Iacp, architetto cade in uno scavo profondo 10 metri

I vigili del fuoco del nucleo Saf hanno soccorso una professionista di 51 anni della Sovrintendenza che, a causa della caduta, ha riportato alcune fratture ed escoriazioni su tutto il corpo. La donna è stata portata al Civico dov'è entrata in codice rosso

Cade in un fosso, da un’altezza di circa 10 metri, un architetto della Sovrintendenza. L’incidente è avvenuto stamattina in via Gesu e Maria al Papireto, in un cantiere dell’Istituto autonomo case popolari che si trova non lontano dalla questura, dove sono intervenuti i vigili del fuoco del nucleo Speleo alpino fluviale. La donna, di 51 anni, è stata imbracata, riportata in superficie e affidata ai sanitari del 118 che l'hanno portata al pronto soccorso del Civico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I medici, dopo i primi esami, le hanno riscontrato alcune fratture ed escoriazioni su tutto il corpo. Vicino al cantiere aperto per la realizzazione di 15 case popolari, nelle scorse settimane, sono stati trovati alcuni resti che potrebbero avere un grande valore storico. Sarebbero state individuate alcune mura puniche e una struttura che sembrerebbe una risaia di epoca araba. Per questo i tecnici della Sovrintendenza erano già intervenuti per eseguire alcuni sopralluoghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in un cantiere dello Iacp, architetto cade in uno scavo profondo 10 metri

PalermoToday è in caricamento