rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Gommone contro gli scogli a Cagliari: morto finanziere in servizio a Palermo, ferita la fidanzata

La vittima è Nicola Sanna, 29 anni. Ricoverata in ospedale la compagna, una barista palermitana. Con loro c'era un'altra coppia: il cagliaritano Giovanni Putzu, anche lui morto sul colpo, e la fidanzata, che adesso è in ospedale

Tragedia nella tarda serata di ieri a Cagliari: un gommone con quattro giovani a bordo è finito contro gli scogli frangiflutti del porticciolo di Sant'Elia. Il bilancio è di due morti e due feriti. Le vittime sono i cagliaritani Giovanni Putzu, sub di 34 anni, e Nicola Sanna, 29enne militare della guardia di finanza in servizio a Palermo. Ferita la fidanzata di Sanna, la palermitana M.B., 27 anni,  e C.M., 27 anni, di Cagliari, compagna di Putzu.

La dinamica dell'incidente, avvenuto intorno alle 23, non è ancora stata chiarita. Sul posto stano operando gli uomini della capitaneria di porto e i carabinieri. L'urto sarebbe stato sentito chiaramente da alcune persone che si trovavano nella zona. Immediato l'intervento del 118 e delle forze dell'ordine. Le due ragazze ferite sono state subito trasportate in ospedale. Sono gravi, ma non sarebbero in pericolo di vita. Il corpo di uno dei giovani è stato recuperato subito, mentre il secondo poco dopo dai sommozzatori dei vigili del fuoco.

Sull'incidente sono state aperte due inchieste. Una è di carattere amministrativo, per accertare le cause dal punto di vista tecnico, l'altra è penale e servirà ad accertare eventuali responsabilità. Il gommone è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gommone contro gli scogli a Cagliari: morto finanziere in servizio a Palermo, ferita la fidanzata

PalermoToday è in caricamento